Flash news
19 Maggio, 2020

 

Continua il nostro lavoro sulla sicurezza alimentare e l'autoproduzione di alimenti nei campi profughi sahrawi. Infatti, dal primo di maggio stiamo lavorando al nuovo progetto "Orti agro-ecologici comunitari nelle tendopoli sahrawi", finanziato dall'8 x 1000 della Chiesa Valdese. Un nuovo progetto che supporterà 15 orti comunitari, per arricchire di vitamine, fibre e minerali la dieta della popolazione.